DOCUMENTO UNITARIO CGIL CISL UIL DIMENSIONAMENTO

Le OO.SS. CGIL CISL e UIL, confederali e di categoria, della provincia di Sassari  non parteciperanno alle preconferenze territoriali come segno di protesta per l’assenza di un proficuo coinvolgimento,  determinato dalla frettolosità del percorso, dalle modalità di confronto e dall’assenza di programmazione politica.

DOCUMENTO UNITARIO SUL DIMENSIONAMENTO DELLA RETE SCOLASTICA DELLA PROVINCIA DI SASSARI


Le  OO.SS  provinciali,  fanno proprie il Documento Regionale sul dimensionamento scolastico e ribadiscono il loro NO all’ipotesi di dimensionamento provinciale, ricordando agli Amministratori locali che la Regione Sardegna, in particolar modo la Provincia di Sassari, ha pagato un prezzo altissimo in termini di taglio di personale.

Ribadiscono la totale contrarietà a questa scellerata operazione, che vede prevalere le ragioni di bilancio sulla qualità dell’istruzione.

L’operazione in atto comporterà inevitabili e ulteriori tagli di personale, disorganizzazione e lo stravolgimento del ruolo professionale dei Dirigenti Scolastici e dei DSGA.

Ancora una volta si preferisce far prevalere la logica dei numeri e non della qualità del servizio.

Le OO.SS.  sottolineano l’assenza di un proficuo coinvolgimento in termini di tempo, di analisi e di confronto sulle problematiche dirette e correlate del tema dimensionamento, ritengono assolutamente inutile la loro presenza alle pre-conferenze territoriali e pertanto non presenzieranno, come segno di protesta.

Le OO.SS.  confederali e di categoria chiedono la proroga di un anno di tutte le operazioni e contestualmente l’apertura di un tavolo permanente al fine di valutare in modo ottimale la riorganizzazione dell’intera rete scolastica della provincia di Sassari.

comunicato unitario sassari_dimension_2 febbraio 2012

DOCUM UNIT CGIL CSIL UIL FLC CGIL CISL e UIL Scuola SARDEGNA su DIMENS scol 2 febbr 012

Updated: 2 febbraio 2012 — 23:40

The Author

Cisl Scuola Sassari 2015