TFA per la specializzazione sul sostegno, emanato il decreto

Il MIUR ha emanato – senza alcun preventivo confronto con le Organizzazioni Sindacali – il decreto 948 del 1°.12.2016 relativo all’attivazione del terzo ciclo di TFA per la specializzazione sul sostegno (anno accademico 2016/17), in applicazione dell’art. 13 del Decreto n. 249/2010. I corsi, riservati ai docenti abilitati, saranno attivati dagli Atenei, anche in convenzione tra loro, per complessivi 5.108 posti autorizzati dal MEF.

Il contingente – con la ripartizione regionale dei posti per tutti gli ordini e gradi di scuola – sarà autorizzato per ciascun Ateneo con successivo decreto del MIUR. L’offerta formativa da parte delle Università per i percorsi di specializzazione dovrà essere presentata al Ministero entro quindici giorni dalla data di entrata in vigore del decreto, per la successiva valutazione di congruenza da parte dell’USR e del CORECO.

I test preliminari e le prove scritte di accesso sono predisposti ed espletati da ciascuna Università. Con Decreto del Ministro sarà prevista una calendarizzazione dei test preliminari in date uniche nazionali per ciascun indirizzo di specializzazione, mentre il calendario delle prove scritte o pratiche sarà reso noto dai singoli atenei che attiveranno i percorsi entro dieci giorni dalla pubblicazione dei risultati dei test di ingresso. Le prove orali avranno inizio sette giorni dopo la pubblicazione del relativo calendario, sempre da parte degli Atenei.

I candidati vincitori nelle selezioni di precedenti corsi di specializzazioni saranno ammessi in soprannumero. Sarà possibile, inoltre, a domanda, riprendere la frequenza del corso da parte dei candidati che abbiano sospeso la partecipazione ai percorsi precedentemente attivati, con riconoscimento dei crediti già eventualmente acquisiti.

Updated: 16 dicembre 2016 — 08:24

The Author

Cisl Scuola Sassari 2015