AVVIO PROVA SCRITTA ACCESSO TFA SOSTEGNO V CICLO 2020

Il D.M. 90 del 7 agosto 2020 ha apportato alcune modifiche al precedente D.M. 92 dell’8 febbraio 2019, riguardante il TFA Sostegno V ciclo.

Ai sensi delle nuove disposizioni, in riferimento al comma 3-bis, accedono direttamente alle prove scritte:

  • i soggetti che nei 10 anni precedenti abbiano svolto almeno 3 annualità di servizio, anche non consecutive, su specifico posto di sostegno del grado di riferimento;
  • i candidati di cui all’art. 20, comma 2-bis della legge 104/1992 (citando il testo vigente: “La persona con handicap affetta da invalidità uguale o superiore all’80% non è tenuta a sostenere la prova preselettiva eventualmente prevista“).

I soggetti che non rientrino nelle suddette categorie possono partecipare alla prova scritta solo se hanno superato la preselezione già svolta.

Tra coloro che hanno affrontato la preselezione, è ammesso un numero di candidati pari al doppio dei posti disponibili, oltre ai candidati con lo stesso punteggio dell’ultimo degli ammessi.

Nella prova scritta TFA Sostegno V ciclo i candidati devono rispondere a una serie di quesiti a risposta aperta, per verificare le capacità di comprensione e di argomentazione:

  • competenze didattiche diversificate in funzione del grado di scuola;
  • competenze su empatia e intelligenza emotiva;
  • competenze su creatività e pensiero divergente;
  • competenze organizzative e giuridiche correlate al regime di autonomia delle istituzioni scolastiche.

Per conoscere gli esiti delle prove preselettive e verificare le date delle prove scritte, è necessario consultare il sito web dell’Ateneo presso cui si è fatta domanda di accesso al TFA Sostegno.

Updated: 14 ottobre 2020 — 11:16

The Author

Cisl Scuola Sassari 2015